Didattica e Metodologia

L’insegnamento della teoria

Punto di volta del nostro insegnamento sarà la metodologia di lavoro, che prevede: lezioni mirate per i sottogruppi appartenenti ai quattro anni di corso; lezioni magistrali a gruppi uniti; letture ed approfondimenti teorici sui testi e gli autori di riferimento effettuati negli orari di frequenza in sottogruppi divisi per anno; supervisioni in piccoli gruppi e in seduta plenaria  nell’attività denominata “ Centro Clinico”; lavoro su un tema che, nel corso dell’anno, sarà esplorato da diversi vertici osservativi: testi di studio, analisi di casi clinici, film, libri, pittura, opere musicali, poesie. Infine, tutti i Didatti, gli allievi ed ex allievi afferiranno all’attività di supervisione, confronto e approfondimento clinico in uno spazio denominato “Laboratorio Clinico P. Scilligo”.

Accanto alle lezioni tenute dai Docenti della scuola, saranno attivati gruppi di studio e di approfondimento, guidati dal Docente incaricato della teoria, così da stimolare una lettura critica dei testi presentati ed una discussione nei gruppi.

Il lavoro di approfondimento di autori e temi seguirà uno sviluppo progressivo.

Una volta nel corso dell’anno, tutta la Scuola si sposterà a Siracusa per integrare il lavoro didattico con la visione di una Tragedia in programma e scelta dal team dei Didatti. Saranno invitati in questa sede eminenti Docenti che guideranno l’analisi del testo teatrale, consentendo di ibridare e contaminare saperi e punti di vista così da arricchire la comprensione della sofferenza.

 Le supervisioni

Gli allievi si sperimenteranno accogliendo i pazienti che saranno loro assegnati nel corso del quadriennio e saranno invitati a proporre e introdurre i casi clinici seguiti ai supervisori incaricati nel piccolo gruppo, così da praticare l’arte della clinica, provandosi nella costruzione del caso.  Spazio privilegiato di confronto è quello del Centro Clinico: i gruppi uniti partecipano alla presentazione di un caso clinico e lo discutono con i docenti e i colleghi in sessione plenaria.

Il lavoro di confronto di verifica della propria attività clinica avrà due spazi di elezione: il piccolo gruppo e la sessione plenaria a gruppi aperti.

Ad essi si unisce l’attività di Laboratorio Clinico “ P. Scilligo” alla quale partecipano anche allievi diplomati e tutto il team dei Didatti.

Il lavoro di psicoterapia in gruppo e di gruppo

 Nel corso delle attività didattiche, si svolgeranno le psicoterapie individuali in gruppo e di gruppo: saranno questi momenti di lavoro personale e insieme di crescita e confronto nei piccoli gruppi.

L’esperienza certamente centrale sarà quella dell’analisi personale, da avviare alla metà del primo anno di frequenza del quadriennio e da proseguire per il tempo necessario ad avvicinare i temi e le questioni di ciascuno, nel pieno rispetto delle individuali necessità.