Il Prof. Andronico introduce la tragedia “Elena” di Euripide

SIRACUSA. Si è appena conclusa la “maratona” di Siracusa, l’appuntamento ormai tradizionale che porta la Sspig ad assistere alle tragedie greche nel teatro antico della città. Quest’anno è stata la volta di Elena di Euripide, la storia della donna odiata da tutta la Grecia per aver scatenato la guerra. Ma è poi davvero Elena ad aver creato tutto ciò che ne è seguito? Il mito parla anche di Ombra, di doppio…

Un appuntamento che si offre sempre ricco di spunti che partono dal tema della tragedia ma si dipanano su questioni sempre attuali e affini alla psicologia. In questa occasione i didatti della Sspig si sono affidati all’introduzione da parte del Prof. Alberto Andronico, docente di Filosofia del Diritto presso la facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Catania. Un introduzione ricca e corredata di riferimenti al mito, alla storia e alle più recenti trasposizioni cinematografiche.